Flag Counter

Dici che mi devo far perdonare da te e devo chiedere scusa. Ok, ho deciso, nonostante il mal di testa, di farmi perdonare così, con una lista delle cose che odio così magari eviti di farle e così non litighiamo.

1) Non chiedere le cose per poi cambiare idea. Se sono due mesi che vuoi andare a mangiare il sushi, e ti voglio portare a mangiare sushi anche se a me fa schifo, non dirmi no, perché mi rompo le palle. Non cambiare idea.

2) E’ un discorso che abbiamo già affrontato, per cui mi hai fatto girare più volte le palle, per cui mi hai fatto esaurire la pazienza. SMETTI DI TIRARE FRECCIATINE SULLE MIE EX. NON ME NE FREGA UN CAZZO DELLE MIE EX. NON VOGLIO SENTIRNE PARLARE, SE POI MI INCAZZO E REAGISCO MALE IL MOTIVO APPARE CHIARO: MI HAI SFINITO CON QUESTA STORIA.

3) Quello pigro non sono io. Se non c’hai lo scazzo per farti 60 km con la macchina e riuscire ad incastrare i tuoi grandi impegni con me, la colpa non è la mia, visto che ti ho chiesto una cosa semplicissima, e non la luna. Anche domenica mi son fatto 200 km e ho bucato una gomma solo per vederti. Non mi pare pigrizia.

4) Se sei di cattivo umore per i cazzi tuoi, e stai bene attenta a questo punto perché è il più cruciale, NON DEVI SFOGARTI SU DI ME, NON SONO IL TUO PUNGIBALL.

5) NON SONO IL TUO PUNGIBALL.

6) NON SONO IL TUO PUNGIBALL.

7) NON SONO IL TUO PUNGIBALL.